sabato 7 giugno 2008

Emozione




...emozione…un treno che corre sui binari…un ombrello che ti ripara dalla pioggia…una passeggiata per le strade di un parco…emozione…parlare…ridere…guardare la città che sale…emozione…uno sguardo…un abbraccio…un dolce bacio…emozione…un brivido che corre lungo la schiena…e si adagia sul cuore…

Condividi questo articolo

Vota su OKNotizie Vota su Segnalo Vota su Diggita Agregar a DiggIt! Agregar a facebook Agregar a twitter Segnala su Technotizie Vota su Wikio vota su Fai Informazione Vota su Intopic Figo: lo DIGO! Notizie Flash kebuono!

9 battiti d'ali:

Sergio ha detto...

Emozione è uno stato d'animo indescrivibile..un bacio ad una persona amata..un abbraccio di un bambino..tante piccole cose ma che rendono speciale un momento..un bacio

Bk ha detto...

Fai la collezione di questi momenti... ma non come cimeli da riporre!
Come elementi di un puzzle immenso e meraviglioso...
Besos Bk

RobJ ha detto...

emozione è anche mangiarsi un panino al prosciuto ed avere le mani unte... emozione è anche avere sulle scarpe una macchia di mastice... emozione è anche notare persone nascoste dietro un albero che ti spiano...

AndreA ha detto...

Di sicuro è brutto rimanere SENZA EMOZIONI!! Una scatola vuota, una luce spenta, un serbatoio vuoto...

Un abbraccio...emozionante!!

Buona notte!! ;-)

`°*ஜღ Moka ♥ღஜ*°´ ha detto...

Emozione ..... quante parole in una sola.....
bellissimi versi, complimenti!
un bacio, a presto! :-))

Roberto ha detto...

Sono passato velocemente, ma non posso non farti i complimenti per queste bellissime parole!
ciao

butterfly.23 ha detto...

grazie ragazzi dei complimenti...bisogna davvero fare tesoro delle belle emozioni...

robj...sempre il solito tu...hihihi...vabbè dai, sono emozioni anche quelle...

ROXI B-Mora fanclub ha detto...

Ma che bello che è il tuo blog, complimenti... passa a trovarmi se ti va. Baci = D

S E R E N A ha detto...

Se penso ad una stazione (che tu hai nominato nel post) penso alle tantissime emozioni che sentivo all'arrivo di un treno, ma non un treno qualsiasi, il treno che portava da me il mio amore...l'emozione di vedere aprirsi quelle porte scorrevoli e rivedere i suoi occhi...che tempi...ora quegli occhi sono gli stessi che guardo ogni mattino al mio risveglio...