venerdì 30 maggio 2008

Hesse mania




Ecco una poesia di Hermann Hesse...tanto per rimanere in tema col post precedente...

Felicità

Felicità: finché dietro a lei corri
non sei maturo per essere felice,
pur se quanto è più caro tuo si dice.

Finché tu piangi un tuo bene perduto,
e hai mete, e inquieto t'agiti e pugnace,
tu non sai ancora che cos'è la pace.

Solo quando rinunci ad ogni cosa,
né più mete conosci né più brami,
né la felicità più a nome chiami,

allora al cuor non più l'onda affannosa
del tempo arriva, e l'anima tua posa.

Condividi questo articolo

Vota su OKNotizie Vota su Segnalo Vota su Diggita Agregar a DiggIt! Agregar a facebook Agregar a twitter Segnala su Technotizie Vota su Wikio vota su Fai Informazione Vota su Intopic Figo: lo DIGO! Notizie Flash kebuono!

5 battiti d'ali:

Simo ha detto...

Splendida poesia!

Bk ha detto...

Riguardo agli incontri blogger...
ci si legge, ci si conosce,
ci si scambia contatti msn,
si parla tanto
e poi appena si può ci si incontra: è più semplice di quello che pensi... sta solo a te capire con chi e se ne hai veramente voglia.
Non trovi?
Besos Bk

SARETTA ha detto...

Che bella! L'avevo pubblicata anche io tempo fa! Speriamo di ricordarcelo sempre! Un abbraccio grande! A presto

Roberto ha detto...

Quando incontri poesie belle come queste non è importante capire il significato ma ascoltare la musicalità delle parole....è sorprendente come anche cambiandone solo una la poesia perde il suo fascino.....è proprio questa la grandezza di un poeta!!

ciao

indiano ha detto...

Sembra proprio che Hesse non ti piaccia proprio come autore.. :-) Scherzi a parte, davvero interessante questo blog ed è bello che oggi, dove non sogna più nessuno, ci sia ancora qualcuno che vuole condividere testi che facciano volare con la fantasia..

Indiano