martedì 23 settembre 2008

Favola




Questa poesia la scrissi per il concorso di moka qualche mese fa, sempre pensando alla persona meravigliosa a cui dedico sempre tutto in questo blog...eheheh...ve la ripropongo...

Favola

Tu sei il fuoco,
brilli di un calore bramato, sperato,
e la tua fiamma lievemente mi lenisce...

Tu sei un pianeta lontano,
il più gioviale e il più brioso,
e il tuo fervore lentamente mi ghermisce...

Tu sei una pietra preziosa,
splendi generosa e saggia,
e il tuo affetto soavemente mi colpisce...

Tu sei l'arciere,
vivo è il tuo istinto e dolce è la tua mente.

E la tua freccia, così folle, seppur delicata,
dona meravigliosamente al cuore un attimo di eternità.


PS: l'avevo intitolata "Favola", ma non sapevo che sarebbe diventata realtà!

Condividi questo articolo

Vota su OKNotizie Vota su Segnalo Vota su Diggita Agregar a DiggIt! Agregar a facebook Agregar a twitter Segnala su Technotizie Vota su Wikio vota su Fai Informazione Vota su Intopic Figo: lo DIGO! Notizie Flash kebuono!

0 battiti d'ali: